Inna e la scalata verso la popolarità

Scritto da  Sabato, 09 Febbraio 2013 02:07
Vota questo articolo
(0 Voti)

Non so se hai mai ascoltato qualche canzone di Inna, forse si ma non sai che quella canzone è di Inna, e quindi magari quando senti parlare di Inna rispondi: "e chi è?"Inna è una cantante rumena che seguo da un paio d'anni e che mi piace molto.

Ciò che mi appassiona di questa cantante non sono solo le note orecchiabili, ma la strategia con la quale produce le sue canzoni, i suoi video, le sue comparse in radio e tv, i suoi eventi.

Nei suoi "Rock the Roof" si esibisce sui grattacieli più alti delle più importanti città dove organizza concerti, registra la canzone modalità acustica e carica sul suo canale YouTube il video della performance. Anche queste brevi esibizioni sono studiate in maniera tale da fornire una continuità con la storia del suo album o il concerto di quel periodo. Ad esempio nel video "Rock the Roof @ Mexico City" propone lo stesso top che poi indosserà la sera in concerto… completino leopardato che in quel periodo andava molto di moda in Messico.

Insomma la cura per i dettagli nel team di Inna è davvero maniacale!

Prima di un'esibizione in Francia proporre la canzone J'Adore, che inoltre vuole risultare vicina ad un preciso cluster di suoi ascoltatori: parliamo di appassionati sportivi. E non a caso il video di questa canzone è ambientato in una palestra all'aperto.

Nulla è dato al caso, e infatti in questi ultimi anni ha davvero spopolato in Europa. Con le presenze in Argentina, Messico e adesso Stati Uniti sta provando a conquistare anche l'America, o comunque a proporsi in un mercato molto competitivo come quello statunitense. Non è quindi un caso che l'ultima sua produzione: "More than Friends" ha un videoclip girato sulle spiagge della California.

A me piacerebbe molto, a livello professionale, riuscire ad avere una cura dei dettagli così efficace come quella che ha il team di Inna. Notare questi dettagli mi entusiasma molto e credo che dia un valore in più ai suoi video.

Non credi anche tu che la continuità in questi simboli sia un valore efficace nel mondo della comunicazione video?

Letto 8299 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Febbraio 2013 09:44
DarioDV

Laureato in comunicazione multimediale e grande appassionato di Sport. Le produzioni video e informatiche per realtà sportive costituiscono la principale fonte di interesse e di crescita personale e professionale.

Sito web: www.dariodelvecchio.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information